You are in:

20.02.17 Advanced School of Architecture - Evento inaugurale

COMUNICATO STAMPA

 

L’edizione mantovana del workshop internazionale di progettazione architettonica e urbana dell’Advanced School of Architecture (ASA) del Politecnico di Milano, -un percorso formativo rivolto ai 32 migliori studenti (per la metà internazionali) della Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni, di Design e di Ingegneria che potenzia e sviluppa la figura dell’architetto-progettista- interseca quest’anno la programmazione dell'amministrazione comunale che, attraverso il progetto “Giovani Co- generazioni Creative”, intende procedere allo sviluppo, nel quartiere Lunetta, di un laboratorio creativo che promuova le logiche dell'economia collaborativa.
Il tema della riqualificazione del bene storico, che caratterizza il modulo ASA svolto nel Campus di Mantova, quest'anno si amplierà quindi a scala urbana attraverso un'attività di "ricucitura" del centro storico monumentale di Mantova e la periferia che in esso si specchia: il quartiere Lunetta.
In quest'ottica, quindi, l'attività specifica del workshop muoverà dall'assemblaggio delle creatività latenti a mezzo di un progetto che guardi sia all'orizzonte vasto dell'intera città che a quello specifico del quartiere: oggetto di studio saranno l’ala ovest dell’edificio ex-CAG e sue pertinenze, la fortificazione di Lunetta di Frassino e suoi giardini, gli edifici abitativi (il quartiere ex IACP, gli edifici per l’ospitalità dell’area Sparafucile) e il sistema degli spazi aperti (gli spazi dei playgrounds, Campo Canoa).
L'attività del workshop prenderà il via lunedì 20 febbraio alle ore 11.00 proprio presso l’ex Centro di Aggregazione Giovanile di Lunetta.
Il tema mette in gioco tanto la storia quanto l’attualità della città di Mantova, affrontando una peculiare area periferica: il quartiere Lunetta, su cui sono state avviate di recente diverse iniziative e quindi un’occasione interessante per sperimentare in tempo reale una convergenza tra istituzioni, università e mondo associativo per una rigenerazione globale del bene comune culturale e per la formazione di attori in grado di innestare le complesse realtà urbane odierne.

 

 


Allegati