Ti trovi in:

Fatiche

23/05/2014

Videoproiezione e conferenza di Daniele Puppi. A cura di Marco Tonelli

23 maggio ore 18.00, Chiesa Madonna della Vittoria (via Fernelli).

 

Considerato dalla critica italiana e straniera una delle figure di rilevo del panorama artistico contemporaneo, Daniele Puppi (classe 1970) ha già avuto modo di presentare il suo lavoro all’interno di prestigiose istituzioni come il MART, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Rovereto (2003), lo Stedelijk Museum voor Actuele Kunst (S.M.A.K.)a Gent in Belgio (2003) l'Herford Museum of Art and Design di Frank Gehry in Germania (2006) l’Hangar Bicocca di Milano (2008), e In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2010 la sua ultima Fatica, la n. 23, appositamente creata per la Galleria Nazionale d’Arte moderna di Roma GNAM. Puppi concepisce il lavoro come un vero e proprio work in regress ponendo al centro della sua ricerca l’incontro/scontro con lo spazio, oggetto di indagine, di conoscenza e sottoposto a radicali trasformazioni.  Le tecnologie utilizzate (videoproiettori, sincronizzatori, amplificatori, sub woofers, speakers, microfoni) sono funzionali all’attivazione e amplificazione multisensoriale delle facoltà percettive, visive e uditive in primo luogo. Lo spettatore come parte integrante dell’opera è chiamato a entrare in una nuova e straniante dimensione spazio-sensoriale.

 

Leggi il curriculum Daniele Puppi

www.danielepuppi.com