Ti trovi in:

15.09.15 Il Politecnico di Milano è primo tra gli Atenei italiani secondo QS World University

COMUNICATO STAMPA

Il Politecnico di Milano è primo tra gli Atenei italiani secondo QS World University.
La classifica QS World University Rankings, una delle più citate e rinomate classifiche sulle università internazionali, laurea il Politecnico di Milano prima università italiana sia nella categoria generale sia nella sua area vocazionale, Engineering&Technology.


Anche quest'anno il Politecnico di Milano si conferma quindi tra i migliori atenei mondiali.


Nel 2015 il Politecnico ha guadagnato diverse posizioni in tutte le aree di riferimento e, nella macroarea Engineering&Technology (categoria che comprende tutte le aree dell’ingegneria e dell’architettura) ponendo l'Ateneo milanese tra le prime 200 università del mondo. Il dato è particolarmente significativo, anche in considerazione del fatto che il ranking comprende sia gli atenei ad indirizzo tecnico-scientifico sia quelli ad indirizzo umanistico, management e di scienze sociali.


L'Ateneo ha da tempo intrapreso una politica di sviluppo orientata all'internazionalizzazione attraverso la caratterizzazione dei percorsi formativi per la valorizzazione delle competenze e delle eccellenze del territorio in cui opera. Con tale spirito ha infatti voluto collocare nel Polo di Mantova il percorso di didattica e ricerca della Cattedra Unesco in Architectural Preservation and Planning in World Heritage cities che inaugura, con l'anno accademico 2015/2016, il nuovo corso di laurea magistrale, in inglese, Architectural Design and History.

 

 

 

 

 

 

 


Allegati