Ti trovi in:

27.11.2019 -Forum “Design for People View for Teaching Practitioners” | prof. Federico Bucci promuove Cattedra UNESCO alla Tsinghua University di Pechino e alla SouthEast University di Nanchino

Il Prorettore del Politecnico di Milano-Polo di Mantova, Federico Bucci, rientra oggi da una missione in Cina per la promozione del progetto di ricerca Cattedra UNESCO “Architectural Preservation and planning in World Heritage Cities” al fine di ampliare il partenariato internazionale con cui collabora il Polo di Mantova.
Una delegazione del Politecnico di Milano ha infatti incontrato le cariche istituzionali della Tsinghua University di Pechino e della SouthEast University di Nanchino, primo ateneo, nella Repubblica Popolare Cinese, ad aver istituito una Scuola di Architettura e promotore di Laboratori di ricerca che supportano i ministeri del governo cinese sui temi della conservazione del patrimonio urbano e architettonico, sulle tecniche di architettura tradizionale in legno e sulla tecnologia contemporanea integrata per l'ambiente costruito, urbano e rurale.

Si aggiungono quindi, accanto alla proficua attività intrapresa ormai da alcuni anni con la Tongji University di Shanghai, nuove prospettive di collaborazione della Cattedra UNESCO del Polo di Mantova con atenei cinesi, per la definizione di nuovi progetti scientifici sul tema della tutela e valorizzazione del patrimonio architettonico: «l’esperienza scientifica costruita presso il Polo di Mantova con la Cattedra UNESCO ha riscosso grande interesse presso gli atenei visitati e generato prime ipotesi di collaborazione tra le nostre istituzioni, che successivamente coinvolgeranno anche atenei indiani e giapponesi.
In particolare con la SouthEast University di Nanchino, sede di una cattedra UNESCO in Cultural Management, sarà possibile integrare competenze multidisciplinari nell’ambito dei Beni culturali. Lavoriamo affinché i primi sviluppi di questa collaborazione siano già tangibili nell’ambito di Mantovarchitettura 2020». Positivo, pertanto, per il Prorettore, il bilancio di questa visita che aggiunge un’ulteriore opportunità di promuovere la Cattedra UNESCO di Mantova nel mondo.

Il Prof. Bucci, nel corso della visita, ha inoltre tenuto una lecture sul tema della Scuola di architettura di Milano negli anni 1930-1960. Un itinerario storico attraverso le opere dei protagonisti dell’architettura italiana che hanno studiato e lavorato a Milano in un periodo storico in cui la città, allora come oggi, rappresentava uno straordinario laboratorio sperimentale, in cui economia e cultura hanno contribuito alla formazione di una precisa identità nell’architettura e nel disegno del prodotto industriale.