Ti trovi in:

3.12.15 Protocollo d'intesa tra il Politecnico di Milano-Polo territoriale di Mantova e il Comune di Borgo Virgilio

COMUNICATO STAMPA

Protocollo d'intesa tra Polo di Mantova-Politecnico di Milano e Comune di Borgo Virgilio

3 dicembre 2015, ore 11.45, sala consiliare Comune di Borgo Virgilio (Mn)

Giovedì 3 dicembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Borgo Virgilio, alla presenza del Sindaco di Borgo Virgilio, Alessandro Beduschi, del Prorettore del Polo di Mantova-Politecnico di Milano, Federico Bucci, della Responsabile Gestionale del Polo di Mantova-Politecnico di Milano, Francesca Ferrari, dell'Assessore agli affari generali e legali, attività produttive e lavori pubblici, Francesco Aporti e di Ernesto Zunica del Comune di Borgo Virgilio, si è siglato il protocollo d'intesa tra il Comune di Borgo Virgilio e il Polo di Mantova-Politecnico di Milano per lo studio e la valorizzazione del Forte di Pietole.

Il Politecnico di Milano ha attivato il programma Advanced School of Architecture (ASA), percorso formativo "additivo", che si svolge parallelamente ai Corsi di laurea Magistrale e vuole potenziare e sviluppare la figura dell’architetto-progettista, attraverso attività progettuali che lo mettano a confronto con la complessità dei fenomeni oggi in atto nelle diverse realtà europee ed extra-europee. ASA è rivolta ai migliori 32 studenti del Politecnico prevalentemente appartenenti alle Scuole di Architettura e Società, Architettura Civile e Ingegneria Edile-architettura.

Il Polo di Mantova del Politecnico di Milano ospiterà presso le proprie strutture didattiche il modulo finale del percorso ASA, dal 22/02/2016 al 04/03/2016.

Il modulo ASA sviluppato presso il Polo di Mantova dovrà caratterizzarsi per i temi recupero e tutela del Patrimonio  in coerenza con la specificità che connota i percorsi formativi sviluppati presso la sede Mantovana, anche nell’ambito del programma Cattedra Unesco “Pianificazione e tutela architettonica nelle Città patrimonio mondiale dell’Umanità”. E' in quest’ottica che va letta la scelta del caso studio dell’area corrispondente all’insediamento del Forte di Pietole. L'area rappresenta un esempio di architettura fortificata di grande pregio e rilevanza, coniugando la spiccata peculiarità delle formulazioni architettoniche ad un portato storico ben più antico e distintivo per tutto il territorio mantovano poiché esso sorge su un’altura denominata Mons Virgilii (Monte di Virgilio) dove si ritiene fosse ubicata la casa natale del poeta. Infine la zona su cui insiste il Forte è fortemente connotata anche da peculiarità ambientali e naturalistiche uniche sul territorio.

Il Sindaco Beduschi ha sottolineato l'importanza di ripensare l'area del Forte da più punti di vista che vanno dallo sviluppo turistico, alla valorizzazione naturalistica, alla progettazione per la Comunità.

Il Prorettore Bucci, responsabile di Cattedra UNESCO, ha ribadito come la collaborazione tra Istituzioni quali il Comune e l'Università sia un esplicito intento di fare per il territorio, anche lui d'accordo a trattare il caso del Forte nell'ottica dell' attrazione turistica e di come la rilevanza storica del Forte si faccia veicolo di conoscenza del patrimonio architettonico, paesaggistico e naturalistico del territorio mantovano.

___________________________________________________

Info:

Ufficio Comunicazione

Paola Talò

t. +39 0376 317043

@ paola.talo@polimi.it

 

 

 

 

 

 


Allegati