You are in:

Arte e cultura

Mantova, gioiello del Rinascimento famoso in tutto il mondo per la sua storia, gli inestimabili tesori d’arte e le bellezze naturali, è stata insignita del titolo di Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2016.
 
Patria di Virgilio, corte dei Gonzaga che attirò geni della pittura e dell’architettura – Leon Battista Alberti, Andrea Mantegna, Giulio Romano – della letteratura e della musica – Torquato Tasso e Claudio Monteverdi – insieme a Sabbioneta patrimonio mondiale dell’umanità per l’Unesco: questa è la Mantova più conosciuta, che incanta e stupisce turisti da tutto il mondo. L’unicità di Mantova sta sia nelle opere dell’uomo, che nelle bellezze del territorio: centro nato sull’acqua, circondato da una vera e propria oasi verde, è meta di un turismo naturalistico ed enogastronomico.
Per queste sue caratteristiche storiche e naturali, unite alle dimensioni raccolte, Mantova è una città a misura d’uomo.
Il centro storico è il cuore pulsante della città,  che con i suoi palazzi, i suoi portici, le sue chiese e le sue piazze si fa museo a cielo aperto in cui l’espressione artistica dialoga  con il patrimonio architettonico.  Diversi i percorsi che permettono  di scoprire il fascino di Mantova nelle diverse età: dalla Mantova del Settecento alla Mantova della creatività contemporanea, dalla Mantova ebraica alla Mantova antica di Virgilio, dalla Mantova del Risorgimento a quella del Rinascimento.